art 4 prova

Dora Lukens è una scrittrice di successo molto amata dal suo pubblico. Conduce una vita riservata con un marito che la ama e che non le chiede niente al di fuori di ciò che lei sente spontaneamente di dare. Nella sua abitudinaria routine lei è convinta che risieda la fonte della sua felicità e del suo appagamento. Prende come affronto personale, quindi, il fatto che il suo editore un giorno la forzi ad affrontare una prova che la disorienta e la svilisce come professionista. Lui vuole che lei diventi la biografa di Andre Kalski, guru e guaritore, un uomo famoso in tutto il mondo per il contributo che dà alle persone influenti: un uomo a cui lei non crede e che, anzi, disprezza.

Il suo primo contatto con Andre è disastroso e lui rifiuterà di andare avanti con il progetto editoriale. Dora si renderà allora conto di aver messo a rischio la potenziale ascesa della casa editrice per cui lavora e di cui il proprietario è Sam: ciò che lei ha di più simile a un amico. La difficoltà del momento la costringerà ad accettare i compromessi necessari a far andare avanti il progetto. Dovrà quindi lavorare con lui e sopportare l’insinuarsi del dubbio nei suoi rigidissimi schemi mentali e emozionali. Questo la farà ammalare e avere bisogno del suo supporto, la farà tentennare e cambiare direzione nella scrittura del romanzo su cui lavora da tempo e, inevitabilmente, la farà aprire per un attimo alla percezione del piacere che l’incontro con quell’uomo potrebbe generare nella sua vita.

Per lei questo è troppo da sopportare così chiude per un periodo lunghissimo qualsiasi forma di contatto con lui ma la sua infelicità, evidente agli occhi di tutti, sarà qualcosa che dovrà essere affrontato. Dopo che l’avrà fatto otterrà il premio più bello e edificante di tutti: una notte di passione che supera ogni sua fantasia e che, ancora, la metterà a dura prova. Questa volta però Dora sarà felice di non essere fuggita di fronte alla sfida e godrà, nel vero senso della parola, dei benefici di entrare in intimità con un uomo libero, evoluto e spesso prepotente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *