È una Donna Tremenda se… ti ha detto NO.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Caro Uomo Qualunque, ho una brutta notizia per te.

Una Donna Tremenda non è, per te, in alcun modo raggiungibile. Se il fato però, gentile e premuroso, ti ha premiato onorandoti di un avvicinamento a uno dei suoi selezionatissimi esemplari, non farti illusioni: rimbalzerai contro la sua fuggevole attenzione come mai ti è capitato prima e non esisteranno ricorsi in appello che potranno farti tornare a quel momento in cui, povero illuso, credevi di avere una chance solo perché ti trovavi di fronte a lei.

Con le altre basta essere nello stesso luogo per trovarle disponibili.

Con le altre è sufficiente che tu accondiscenda a fare due chiacchiere per riuscire a portartele a letto.

Con le altre un’auto costosa o un taglio di capelli figo abbinato a una muscolatura costruita sono il lasciapassare per il parco giochi per il quale, tu sai bene, non hai pagato il biglietto.

Con le altre, già…

Con una Donna Tremenda te lo puoi proprio scordare.

Ma ormai l’hai incontrata e tu sai bene che, da questo momento in poi, niente di ciò che mangerai sarà più saporito, nessun incontro sarà mai altrettanto soddisfacente e ogni tua giornata perderà lo slancio che hai sempre avuto l’illusione di governare.

Sì. Se hai incontrato una vera Donna Tremenda terrai il conto dei giorni, dei minuti, dei secondi che ti separano… dal tuo prossimo incontro con lei?

Di nuovo: povero illuso. Potrai solo dedicarti a guardare indietro all’ultima e forse unica volta in cui hai potuto percepire, dal vivo, il suo magnetismo.

Ti è venuto il torcicollo a forza di guardare indietro?

Mi dispiace.

No. Non è vero.

Adesso desideri con tutto te stesso, inutilmente per altro, che ti sia offerta una nuova possibilità?

Be’! Se non ce l’hai devi solo prendertela con te stesso.

Avresti dovuto lavorare più su di te: sulla tua etica, sull’onore del tuo comportamento e sulla sacralità di tutte quelle volte in cui, con leggerezza, hai dato la tua parola per poi, con abominevole auto-indulgenza, tradirla come se non valesse niente.

Forse non valeva niente, in effetti.

E la Donna Tremenda lo sa. Non stupirti quindi nel vederla passare oltre e nel sentirti pieno di struggimento e, l’attimo dopo, invaso da quel senso vuoto insopportabile che in nessun modo avrai idea di come colmare.

Quando ti renderai conto di cosa abbia significato per te trovarsi al cospetto di quell’unica, autonoma e fragorosa creatura dalla luminosità guizzante non potrai che rimpiangere tutte le occasioni in cui avresti potuto migliorare te stesso. Non ti resterà altro che vergognarti di  tutte le bugie che hai raccontato e di tutto quello che hai fatto subire alle donne che hai avuto. Rimpiangerai tutte le volte in cui non hai ascoltato la voce della tua coscienza e maledirai quei momenti in cui ti sei illuso che, siccome nessuno avrebbe mai scoperto le tue malefatte, nessuna conseguenza si sarebbe abbattuta su di te.

Ti darai dell’idiota nel rivederti davanti a quel bivio in cui ti sei detto: ogni lasciata è persa.

Capirai che tutto quello che avresti potuto fare per diventare un uomo di valore, un uomo che una Donna Tremenda potesse almeno (sebbene svogliatamente) valutare, adesso non è recuperabile.

Ti resta solo una possibilità: andartene e ricordare bene la lezione appresa.

Ne sintetizzo a tuo beneficio, sapendoti distratto e ormai disperato per la perdita irrimediabile che hai appena subito, i punti principali qui sotto.

La Donna Tremenda ha costruito se stessa con sapiente selettività.

La Donna Tremenda ha sofferto con senso dell’onore e, con orgoglio, porta esposte le ferite dell’anima.

La Donna Tremenda ha assorbito ogni scintilla di tutte le prove durissime che la sua vita le ha sottoposto. L’incendio che è divampato ha distrutto parti di lei, senza le quali, esseri meno onorevoli avrebbero rinunciato a vivere.

La Donna Tremenda, come una guerriera, ha impugnato la spada e ha giurato di rendere giustizia a quella meravigliosa, dolcissima parte di sé che tu, caro mio Uomo Qualunque, non hai saputo onorare.

Da tempo ormai lei si è inginocchiata e, investita di un grado di cavalierato di altissimo rango, si è impegnata a proteggere, a rischio della propria vita, le sue preziosissime qualità: la morbidezza, la delicatezza e la ricettività.

Da chi deve proteggerla? Da esseri infimi e inconsistenti come te, caro il mio Uomo Qualunque.

Per niente al mondo, quindi, la Donna Tremenda condividerà con te il frutto del suo sacrificio e l’accesso alla sua concentratissima, saporita e inebriante passionalità.

Per niente al mondo, quindi, potrai avere la sua attenzione puntuale e vivificante rivolta verso la tua persona.

Per niente al mondo, quindi, quegli occhi splendenti potranno chiudersi quando lei si troverà fra le tue braccia per aprirsi, poi, quando avrai ancora accesso alle sue labbra.

Rassegnati, QUINDI, caro Uomo Qualunque quando, dalla Donna Tremenda che hai appena avuto il privilegio di incontrare, riceverai una sola parola in risposta alle tue richieste:

NO

 

Condividi questo articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on email
Share on whatsapp
Lisa

Lisa

Scrivo, recito e cerco di ricordarmi in ogni momento che, in effetti, sono già felice e che tutto è perfetto. Anche se sono Tremenda. PROPRIO perché sono Tremenda! Sul sito puoi trovare i miei libri (fra cui un romanzo in omaggio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *