La serie Donne Tremende

Ogni libro della serie Donne Tremende presenta una protagonista dal carattere difficile che, spesso per traumi non superati, rifiuta chiunque tenti di avvicinarsi. Si tratta sempre di donne impossibili da conquistare che richiedono, a chi le incontra, di attingere al proprio maggiore coraggio. 

Con te no

Può un profilo falso su Facebook avvicinare due persone piene di pregiudizi che non hanno apparentemente niente in comune?

Lucinda non fa altro che lavorare e leggere romanzi d’amore. Tiene tutti fuori dalla propria vita per evitare di soffrire di nuovo.

Michele non esce due volte con la stessa conquista e, mai nella vita,  si è sentito rifiutato da una donna.

Durante una festa di Natale però le certezze di entrambi  sono messe a dura prova. Lui cercherà di avvicinarla ma lei, espertissima nel proteggersi a tutti i costi, lo metterà fuori dai giochi definitivamente.

Quanto possono essere potenti le resistenze di Lucinda? E se il desiderio di Michele di demolirle ancora di più?

Di qua no

Una giovane donna con difficoltà relazionali e un salvatore volenteroso che lei deve a tutti i costi allontanare.

Arianna è una ragazza che nessuno definirebbe normale nel mondo di qua: quello in cui è costretta a vivere. Riuscirà, con l’aiuto della persona giusta, a lasciare entrare l’amore sensuale nella sua vita?
Arianna è in fissa con i suoi infiniti colori e vive in una sorta di isolamento protetto perché il suo equilibrio è talmente fragile che ogni novità può indurla a dormire per giorni e a chiudersi sempre più. Un giorno però un rubinetto si mette a gocciolare e questo porta a terribili conseguenze: l’invasione del suo spazio vitale da parte di uno sconosciuto che sembra essere l’unica persona capace di aggiustarlo.

Wil però, oltre alle sue capacità di tuttofare, è talmente generoso da offrirsi di portare nella vita di Arianna anche:
– un bel po’ di sensibilità e pazienza;
– le giuste mani, del cui tocco lei non potrà più fare a meno;
– il proprio corpo, che lei potrà usare come strumento per la scoperta della propria sessualità.

Cosa potrà farsene, un persona un po’ speciale come lei, di tutta questa sensualità?

Di qua no su Kobo

Così no

Possono una scrittrice di successo e una famosa e fascinosa guida spirituale, che lei disprezza apertamente, imparare a collaborare?

Dora è una scrittrice di successo che relega ogni propria forma di vitalità allo spazio confinato e sicuro in cui dà vita alle sue storie più belle. Il marito la adora anche se lei lo lascia sempre ai margini della propria vita. Un giorno, però, lei è costretta ad intervistare Andre: un uomo famoso che reputa un vero e proprio millantatore. Dora non può tollerare di avere a che fare con una persona del genere e, di sicuro, non ha intenzione di fare un mistero del proprio sdegno. Il loro primo incontro sarà, quindi, un vero disastro ma l’equilibrio di Dora sarà compromesso ulteriormente dalle prove successive a cui lei non potrà sottrarsi per salvare l’amicizia con il suo editore.

Il conflitto e la sensualità compongono, in questa storia, una sfida molto allettante e Andre dovrà superare i propri limiti nello stesso momento in cui sarà indispensabile, per lui, frantumare quelli di Dora.

La trilogia della danza

Questi romanzi sono ambientati nello scintillante mondo del balletto classico e il protagonista di questa storia è liberamente ispirato alla figura di Roberto Bolle.

Ensemble

Possono una commessa per niente sicura di sé e il più grande ballerino classico del mondo trovare una buona ragione per frequentarsi?

Lei è timida e riservata, ha una vita modesta e pochi amici a cui tiene moltissimo.
Lui è il più grande ballerino classico del panorama internazionale, un divo e un sex symbol adorato da appassionati di danza e non.
Lei però capisce di avere un problema quando scopre di aver perso la testa per lui solo guardando qualche video su Youtube!
Per fortuna ha una guida saggia che, usando un pizzico di magia, la porterà ad incontrarlo.

E se la corrente che da subito scorre fra loro fosse vero desiderio, riuscirà a cogliere l’occasione che le viene data? Ce la farà, con tutte le sue insicurezze, a non fare danni?