Sento che ci sei

priscilla-du-preez--1vbc0HJUaE-unsplash

Sento che ci sei.

E continuo a ripetermi che ormai è finita.

Ma il tuo viso, i tuoi occhi che vedo quando ti sogno, quando ti penso, sono veri e diversi.

Tu sei cambiato in questo tempo. Sei cresciuto. E sei diventato quello giusto. Quello che sto aspettando.

So tutto questo con una certezza che viene da luoghi che la mia mente non conosce ma finché non lo saprai anche tu, finché non te ne renderai conto e non ne prenderai atto, io non posso fare altro che aspettarti, tenermi in buona salute e cercare di sorridere.

E quindi ti aspetto, mi tengo in buona salute e ti sorrido da qui, da questa pagina che non vedrai mai. E se sei connesso con me, collegato intimamente come sei sempre stato, non sarà necessario che tu legga queste parole, non sarà necessario che io prenda qualche iniziativa. Io sarò comunque qui ad aspettarti e tu mi troverai.

E insieme inizieremo a percorrere la nostra strada. Quella strada che va da qui alla vecchiaia passando dalle gioie e dai dolori di una vita vissuta insieme. Mettendo al mondo i figli, chissà, stringendo i denti quando sarà necessario e sorridendo e ridendo, tenendoci per mano, quando la bufera sarà passata.

Ti amo.

L.B.

 

Photo by Priscilla Du Preez on Unsplash

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Lisa

Lisa

Scrivo, recito e cerco di ricordarmi in ogni momento che, in effetti, sono già felice e che tutto è perfetto. Anche se sono Tremenda. PROPRIO perché sono Tremenda! Sul sito puoi trovare i miei libri (fra cui un romanzo in omaggio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *