Al mio amato, ancora amato, tanto amato…

Molte di noi hanno qualcosa da dire. E non hanno più, o non hanno ancora, una persona a cui dirlo. Lo sappiamo: le donne sono generose. E se il loro cuore non ha smesso di amare, tutto quello che vi custodiscono deve poter uscire. A volte non è ovvio

Continua a leggere »

Sento che ci sei

Sento che ci sei. E continuo a ripetermi che ormai è finita. Ma il tuo viso, i tuoi occhi che vedo quando ti sogno, quando ti penso, sono veri e diversi. Tu sei cambiato in questo tempo. Sei cresciuto. E sei diventato quello giusto. Quello che

Continua a leggere »

PAURA DEI TUOI OCCHI

Paura dei tuoi occhi,di quel vertice puroentro cui batte il pensiero,paura del tuo sguardonascosto velluto d’algebracol quale mi percorri,paura delle tue manicalamite leggereche chiedono linfa,paura dei tuoi ginocchiche premono il mio gremboe poi ancora paurasempre sempre paura,finché il mare sommergequesta mia debole carnee io giaccio sfinitasu te che diventi spiaggiae io che divento ondache tu

Continua a leggere »

iN OMAGGIO PER TE

La bellezza di Michele è talmente ovvia che anche una donna bendata si volterebbe verso di lui quando entra in una stanza. Quindi lui ha chiunque desideri. Sempre. Senza eccezioni.
Sì, certo. Finché non incontra Lucinda: una Donna Tremenda a tutti gli effetti che lo rimbalza come se fosse di gomma. E a lui questo rifiuto proprio non vuole andare giù.

Uno dei miei libri omaggio per te!!!

Il primo volume delle “Donne Tremende”